img1
Home / Enoteca / Anphorianum Roero
Anphorianum Roero

I calici “Anphorianum Roero”, sapiente sintesi di storia, tecnica e design, sono lo strumento più appropriato per la degustazione dei vini Roero e Roero arneis.
Plinio il Vecchio, nella sua “Naturalis Historia”, attesta che i “calici di Pollenzo” rivaleggiano in fama e qualità con quelli di Asti e di Sorrento. Là dove “calici” sta per anfore, ovvero per i contenitori da vino utilizzati all’epoca.

La zona di produzione di tali manufatti si trovava nel Roero, a poca distanza da Pollenzo, in una località situata tra Santa Vittoria e Monticello e denominata appunto Anforianum. Tale località, distrutta nel ‘200 da Asti, corrisponde grossomodo all’attuale località Lussi.

Accanto alle motivazioni storiche si pongono ovviamente le motivazioni tecniche di piena valorizzazione di quelle che sono le caratteristiche principali dei vini del Roero: l’eleganza, la raffinatezza, i profumi.

La sintesi di queste due esigenze si è trovata in una linea di bicchieri che nel nome richiamasse l’importante storia enoica del Roero e che nelle caratteristiche tecniche sapesse valorizzare pienamente i vini Roero e Roero Arneis.

I calici “Anphrianum Roero” sono realizzati dalla Schonhuber Franchi espressamente per l’Enoteca Regionale del Roero. Sono prodotti industrialmente nelle vetrerie austriache di Braunau (a 50 Km da Salisburgo) dalla ditta Inn Crystal (già conosciuto produttore dei calici Riedel) con cristallo della migliore qualità (24% di piombo soffiato meccanicamente).
Il marchio “Anphorianum Roero. I calici di Pollenzo.” è stato registrato ed è di proprietà dell’Enoteca Regionale del Roero.

 


 

Il calice “Anphorianum Roero” per il Roero Arneis si presenta in linee slanciate ed eleganti per sottolineare la regalità del vitigno e del vino. La forma innovativa è il risultato di una attenta ricerca, volta ad esaltare la complessità dei profumi e dei sentori. Il calice permette infatti una opportuna ossigenazione, nonché di convogliare al naso gli aromi primari e al centro del palato i sapori pieni ed equilibrati che caratterizzano il vino.

Il calice “Anphorianum Roero” per il vino Roero è una riuscita sintesi di eleganza e di imponenza. Ha il portamento aristocratico e una coppa ampia e capace, perfettamente idonea all’ossigenazione del vino. La rapida ed equilibrata chiusura è risultata la soluzione tecnica più efficace per permettere sia di valorizzare i profumi delicati delle annate più giovani, quanto di liberare la complessità degli aromi formatisi con l’invecchiamento e l’affinamento del vino.